Storia della Silicon Valley: dai transistor al silicio

La Silicon Valley, soprannominata così nel 1971 dal giornalista Don C. Hoefler, prende il suo nome dal gran numero di fabbricanti di microchip al silicio, che funsero da fondamenta per le successive aziende di computer e software.

Ripercorriamo le tappe più significative per la Silicon Valley:

– Anni 40-50 del ‘900: Tutto nacque nell’area compresa tra San Jose e San Francisco grazie al luminare Frederick Terman, preside della facoltà di Ingegneria di Stanford.
Terman incoraggiava i suoi studenti a fondare aziende proprie, tra le prime note vi fu proprio HP, fondata da Hewlett e Packard.

– 1947: Nei laboratori di Stanford, grazie a Shockley, Bardeen e Brattain nacque il transistor, oggi alla base dei computer moderni, che portò in quegli anni una grossa innovazione nell’industria della radio.

– 1956: Shockley, assieme ad un gruppo di otto abili ingegneri, fondò a Mountain View la Shockley Semiconductor, produttrice di transistor al silicio.

– 1957: Gli otto collaboratori di Shockley decisero di fondare da soli la Fairchaild Semiconductor, che nei primi anni 60 contribuì alla produzione dei componenti per i computer del programma Apollo.

– 1968: Gordon Moore e Robert Nyce, due ingegneri del gruppo degli otto lasciarono la Fairchaild Semiconductor e fondarono la propria compagnia a Santa Clara chiamandola Intel.
Negli stessi anni altri ingegneri chiave lasciarono il gruppo, prendendo parte ad altre realtà, tra cui AMD ed il fondo di investimenti Kleiner Perkins.

– 1969: L’Istituto di Ricerca di Stanford divenne uno dei 4 nodi di ARPANET, una rete militare finalizzata allo scambio di informazioni che successivamente divenne quello che oggi conosciamo come internet.

– 1970: L’azienda Xerox aprì il PARC lab a Palo Alto, da questo laboratorio nacquero le prime tecnologie per computer come quella ETHERNET e la GUI o interfaccia grafica.

– Anni 70: Nascono Apple, Atari ed Oracle.

– Anni 80: La Silicon Valley diventa il centro dell’industria dei computer.

– Anni 90: Vengono fondate Ebay, Yahoo!, PayPal e Google.

-Anni 2000: Nascono Facebook, Twitter, Uber e Tesla.

La crescita dell’industria tech è ancora in via di sviluppo: Intelligenza Artificiale, automobili a guida autonoma e robot.
La domanda sorge spontanea, cosa ci riserverà il futuro ?

Leggi gli altri articoli:

Diario di bordo, parte [1]

In questo breve articolo, vi racconterò del mio viaggio in Silicon Valley. Alcune giornate sono state omesse così come le conferenze. Ho voluto raccontare le

Leggi Tutto »

Diario di bordo, parte [2]

27/08/19, 12.45: MATRICOLA Mai avrei creduto che università del genere esistessero. E mai avrei creduto che servisse una mappa per girarla. Sulla carta Stanford è

Leggi Tutto »